1. Home
  2. /
  3. Galleria
  4. /
  5. Attivita’
  6. /
  7. Progetti educativi e riabilitativi

PROGETTI EDUCATIVI E RIABILITATIVI

BAGNO SNOEZELEN

Nel nostro nucleo protetto è in uso un bagno Snoezelen. L’approccio Snoezelen è un intervento psicosociale che unisce un approccio centrato sulla persona con l’integrazione di stimoli multisensoriali presentati gradualmente durante la cura quotidiana di residenti affetti da demenza. Luci, colori, suoni, immagini, aromi personalizzati facilitano e rendono positiva la relazione tra caregivers e malati, creando quella base sicura, rilassante e ricca di emozioni positive che accresce quotidianamente il loro benessere individuale e sociale. I benefici sono visibili sulla riduzione dell’agitazione o dei rifiuti durante i momenti più delicati di cura personale (igiene, vestizione, cure sanitarie..), sul miglioramento del tono dell’umore,  dell’apatia e dell’isolamento sociale. La stimolazione multisensoriale continua poi nel nucleo con l’utilizzo di una poltrona imbottita che avvolge il corpo e contemporaneamente aumenta la stimolazione dei sensi.

NONNI IN RETE

L’Ente dispone di una postazione internet in ogni residenza a disposizione degli anziani che, accompagnati da un professionista, possono accedere alla rete. Inoltre, grazie ad un account Skype “Antica Scuola dei Battuti”, i residenti possono incontrare in videoconferenza i propri cari o amici troppo lontani per poter venire in visita di persona. Tale servizio è garantito anche ai nostri anziani allettati grazie all’utilizzo di tablet. I familiari interessati possono contattare i servizi educativo, logopedico o psicologico che si renderanno disponibili ad aiutare l’anziano sia nella navigazione nella rete, sia ad utilizzare Skype.

LABORATORIO SOCIALE

Il progetto propone un’esperienza di manualità ricordando “movimenti antichi”. Le capacità manuali, le doti che fanno parte del bagaglio culturale dell’anziano devono essere  continuamente stimolate e riattivate al fine di conoscere e valorizzare la Persona. Il senso di solidarietà delle nostre Anziane residenti è forte e va promosso attraverso azioni di beneficienza che possono e devono essere mantenute. Ecco che il progetto “Laboratorio Sociale” parte dal bisogno si di occupazione dei partecipanti con una buona manualità e capacità motorie fini, ma volge anche a soddisfare il bisogno di finalizzare l’attività occupazionale in un prodotto che possa essere donato, creando un senso di efficacia e di valorizzazione del lavoro svolto. Infatti il progetto prevede la collaborazione delle signore residenti, che riunendosi tutte le settimane a lavorare insieme, sentono forte il senso di partecipazione alla nuova “comunità” a cui appartengono.

Queste motivazioni  hanno portato ad avviare  il laboratorio che ha come scopo ultimo quello di  realizzare, attraverso l’uso del lavoro a maglia, un prodotto che viene donato all’Associazione “Volontari Stazione di Mestre” che concretamente è una coperta per le Persone senza fissa dimora.

CLOWN E ANZIANI

Da anni tra Antica Scuola dei Battuti e l’Associazione “Piccolo Principe”, in collaborazione con il Servizio Educativo, è in corso un Progetto di intervento regolato da una Convenzione tra le parti. Gli Operatori della Associazione, “Clowns Profesionisti”, prestano il loro servizio una volta al mese presso le residenze dei nostri anziani favorendo, con “interventi di relazione” un clima di leggerezza ed allegria. Per un progetto trasversale di sensibilizzazione al volontariato, spesso i clown professionisti, vengono accompagnati da giovani clown delle scuole superiori del territorio.

MUSICA E MOVIMENTO

“Musica e movimento” è un progetto che ha come obiettivo principale la promozione della salute e del benessere psicofisico delle persone residenti nel centro servizi. L’esperienza maturata in questi anni, ha permesso di sviluppare un’attività con una valenza riabilitativa, che viene presentata però in modo ludico per favorire le capacità di socializzazione creando  situazioni piacevoli, divertenti e gratificanti per l’anziano. Si propongono all’interno delle sessioni di lavoro degli esercizi segmentari specifici per alcune parti del corpo e altri che mirano ad una consapevolezza della propria fisicità e dei propri sensi. Il tutto con lo scopo di creare un clima di benessere e la valorizzazione delle capacità di ogni singolo anziano.

ATTIVITA’ ASSISTITA CON ANIMALI

Tra le terapie non farmacologiche si annovera l’assistenza assistita con animali, che negli anni ha permesso di far sviluppare una maggior sensibilità verso gli animali ed apprezzare i benefici che quest’ultimi possono offrire agli anziani. E’ stato, infatti, avviato nel Centro Servizi un Progetto che  ha coinvolto alcuni residenti delle diverse sedi. L’obiettivo quello di “valorizzare la relazione tra l’uomo e l’animale”, affrontando l’aspetto dell’interazione, al fine di promuovere benessere attraverso emozioni positive e di reminescenza nelle Persone coinvolte. L’esperienza viene realizzata con educatori cinofili qualificati, anche con uscite nel territorio nei luoghi dove si sperimentano tali interventi.

LIBRO PARLATO

Grazie ad una collaborazione tra l’associazione amici del libro parlato per ciechi d’Italia “Robert Hollman” del Lions club International e Antica Scuola dei Battuti, i residenti potranno usufruire, tramite tablet, dell’ascolto di oltre 9000  testi tra libri di narrativa, teatro, musica, storia, geografia, scienze, saggistica scientifica, poesie ed opere per ragazzi. Tale progetto garantisce il diritto di accesso alla cultura e all’informazione a tutte quelle persone che, a causa di disabilità fisiche o sensoriali, non sono in grado di leggere autonomamente. I residenti coinvolti nel progetto sono seguiti e supportati dai vari professionisti con interventi individuali.

ADOTTA UNA PIGOTTA

Tale progetto, in collaborazione con Unicef Italia, coinvolge da oltre un decennio, residenti, familiari, dipendenti e volontari nella creazione di bambole di pezza realizzate interamente a mano con materiali di recupero. Il gruppo di lavoro si riunisce settimanalmente per il coordinamento del laboratorio.